Il rugby che forma i manager

Pubblicato da Simona Lauri il in Creazione del team

rugbyIl rugby racchiude in sé il concetto di team working, organizzazione, collaborazione fiduciaria, specializzazione e rispetto di ruoli e schemi e di leadership circolante che porta a prediligere il risultato piuttosto che il prestigio personale: nel rugby il risultato è sempre della squadra, il singolo è al servizio del gruppo.

Il parallelo tra la squadra e sportiva e quella aziendale risulta calzante, infatti in entrambe i casi si può parlare di capacità di valorizzare il singolo ma di non farlo prevalere sul lavoro di gruppo e di mete da raggiungere. Non è la prima volta che azienda e campo da rugby vengono messi a confronto, proprio perchè il raggiungimento dell’obiettivo finale è vincolato all’armonia di squadra. Si fa meta solo se ognuno riesce ad esprimersi al meglio.

Leggi l’intero articolo

Catchstaff‘s insight:

Che cosa hanno in comune il rugby e la vita da ufficio? Se proprio non trovate nessun elemento comune…provate a ricredervi, leggendo questo curioso articolo!

Ritieni di avere un’idea innovativa e sei alla ricerca di un team per realizzarla?  Pubblica il tuo annuncio su  www.catchstaff.com

Seguici su facebook https://www.facebook.com/catchstaff

Commenti

commenti

Tags: , ,

Trackback dal tuo sito.

Simona Lauri

Communication e Marketing Manager. Psicologa ha conseguito un Master in Psicologia Clinica Strategica, in formazione come psicoterapeuta presso la Scuola Quadriennale di Terapia Breve Strategica di Arezzo. Si sta perfezionando in Marketing e Comunicazione.

Lascia un commento

Catchstaff
Hai un'idea innovativa e stai cercando un team per realizzarla?
ENTRA IN CATCHSTAFF